barrasso-1-e1352568234873  

Pierina BARRASSO, in arte Pietra

artista  Internazionale, nasce  nel 1963 a Venticano (Avellino). Si specializza in Grafica Pubblicitaria e Fotografia, frequenta l’Accademia delle Belle Arti di Napoli, sezione Pittura. Inizia la sua attività giovanissima riscuotendo da subito successo di critica, pubblico e consensi da parte di importanti personalità.

Allieva del Maestro Antonio Corpora, conosce e frequenta Aligi Sassu, Ernesto Treccani, Orfeo Tamburi, Robert Carroll, Papa Giovanni Paolo II, Mario Verdone, Willy Pasini.

   
 

Collabora con la Tipografia Colombo della Camera dei Deputati con progetti grafici dal “Velario di Montecitorio”  al “ Codice Braille”. Realizza con la Leep  Records la copertina del Cd “Pronto Mosca – Pronto Washington”. Collabora con la Gangemi Editore per la  realizzazione  della Collana “Colore e Pietra”. Con la Rivista “Idea”  cura la grafica e  l’impaginazione. Lavora presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, oggi Macro, al  Museo della Galleria Borghese,  al Museo Braschi e al Museo di Roma in Trastevere. Collabora con AMRF  Italia ONLUS – Casa d’Aste Babuino di Roma.

Artista poliedrica. Denominata “Maestro della Luce” è una firma di successo nel panorama artistico contemporaneo.

Partecipa alla 54 esima Biennale Internazionale di Venezia con Vittorio Sgarbi.

Selezionata dalla Prof. Giulia SILLATO  entra nel  Metaformismo partecipando alle esposizioni collettive itineranti “L’Arte Contemporanea nelle antiche dimore”.

Partecipa ai progetti “Rotta Nord  Est” ed “Imagine 2014”  ideati dal Prof. Giammarco Puntelli con i maestri storicizzati quali Andy Warhol, Scatizzi, Sassu, Schifano e contemporanei quali Kostabi, Lodola, Borghi, Kanewsky ed altri a Milano, Biella, Assisi e Firenze, Rovigo e al Museo d’Arte Moderna di Muggia (Trieste). 

Selezionata  da Giulia Sillato  per il progetto  “L’Arte e il Tempo” quale official event di EXPO IN CITTA’ in EXPO 2015 a Milano diretto dalla stessa Giulia Sillato  e dal Prof. Giammarco Puntelli dal 10 al 30 Giugno 2015.

Scelta come artista contemporanea dalla Fondazione Aligi Sassu  per una personale a Besena in Brianza dal 12 settembre al 25 ottobre 2015.

La Presidenza della Regione Campania l’ha incarica di eseguire opere pittoriche in omaggio a tutte le Presidenze delle Regioni Italiane in occasione del meeting nazionale a Palazzo Reale di Napoli.

Sue grandi opere sono presenti alla Camera dei Deputati, Ambasciate, Regioni, Provincie,  Sale Consiliari di Comuni della Regione Campania e Regione Puglia e vari Enti Pubblici.Tra le innumerevoli esposizioni personali di grande rilievo artistico in Italia e all’estero, si segnalano alcune di quelle tenutesi a Berlino, Boston, Cambridge, New York, Tokyo, Cina, San Pietroburgo, Pechino, Canada, Montecarlo, Nizza, Mosca, Stoccarda, Lugano, Reinach, Worchester, Springfield,  Barcellona, Vienna, Avellino, Spoleto, Roma, Scilla, Modena, Capri, Milano, Venezia, Lucca, Fermo, Perugia, Potenza, Arezzo, Carrara, Firenze.

E’ insignita  dell’onorificenza, per l’Arte di “Personalità Europea 2012” in Campidoglio a Roma. Consegue la Medaglia del Presidente del Senato della Repubblica a Pizzo Calabro nel 2017,  il Premio Internazionale d’Arte con Medaglia di Bronzo della Camera dei  Deputati nel 2012, viene selezionata al Premio Adrenalina – Macro di Testaccio La Pelanda – Roma in collaborazione con Roma Capitale, ed è vincitrice del Palm Art Award 2012 – Leipzig – Germany.

Hanno scritto di lei: Giovanni Faccenda, Mara Ferloni, Giammarco Puntelli, Giuseppe Selvaggi, Giulia Sillato, Luigi Tallarico, Rino Cardone, Angela Delle Donne.